CAMPOMARINO, GLI ARBËRESHË E UNA CULTURA “MESCOLATA”, DA SEMPRE

8:16
Stamattina un vento teso e arrabbiato arruffava le onde di un mare grosso e pieno di schiuma.
Le reti secche e bianche di sale e le barche con gli scafi di legno sventrati per la manutenzione mi hanno lasciato addosso un senso di malinconia, umido ed appiccicoso come la salsedine.
Franco è venuto a prendermi alle 8:40 e con lui abbiamo provato a vedere se la macchina fosse in grado di affrontare il viaggio almeno da qui a Cerignola. Ricevuto l’ok dal cognato carrozziere ci muoviamo verso Campomarino.
I due “Franco” di Libera Molise hanno organizzato un incontro presso l’Istituto comprensivo “Carriero”, alla presenza del preside e di rappresentanti dell’amministrazione comunale.
Appoggiato sulla costa adriatica, Campomarino è uno dei cinque Comuni molisani di tradizione arbëreshë, eredità di antichi insediamenti balcanici in queste zone della cui tradizione, lingua e cultura gli adulti di oggi sono ultimi depositari…

continua a leggere , oppure lascia un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *